Crediti Covid

A Zurigo scoperte finora truffe per 53 milioni

fn, ats

18.5.2022 - 16:54

La giustizia zurighese, dall'inizio della pandemia, ha scovato in totale 334 truffatori dei crediti Covid. La presunta somma degli illeciti ammonta solo nel canton Zurigo a circa 53 milioni di franchi.

Anche a Friburgo e nel Vallese bisognerà uscire di casa per andare a fare la spesa ricordandosi la mascherina.
Immagine simbolica.
KEYSTONE

fn, ats

18.5.2022 - 16:54

I dati emergono dal rapporto annuale della procura zurighese, pubblicato mercoledì. Oltre ai decreti d'accusa del Ministero pubblico, si contano anche diversi processi.

I truffatori con il denaro pubblico hanno fra le altre cose pagato debiti di gioco e acquistato automobili. Agli onori della cronaca era balzato il gestore di una catena di studi medici, che ha cercato di risanare l'azienda con 3,5 milioni di aiuti Covid. Come molti altri, ha semplicemente inserito cifre di fantasia nella richiesta di finanziamento.

Visto che si trattava di procedure di urgenza, le banche hanno elargito il denaro rapidamente e senza complicazioni burocratiche. Solo in un secondo momento è stato controllato tutto in maniera approfondita, facendo emergere chi ha approfittato della situazione.

fn, ats