Abusi su donne, al via processo Salmond

ATS

9.3.2020 - 12:52

Alex Salmond deve rispondere davanti alla giustizia.
Source: KEYSTONE/EPA/ROBERT PERRY

È iniziata oggi di fronte all'Alta Corte di Edimburgo la fase dibattimentale del processo contro Alex Salmond, storico leader indipendentista e primo ministro scozzese dal 2007 al 2014.

È accusato di 13 episodi di presunte molestie e aggressioni sessuali contro 10 donne e di un tentativo di stupro.

Il 65enne Salmond si è dichiarato «non colpevole». Gli abusi sarebbero stati commessi mentre l'uomo politico – protagonista della battaglia (perduta) del referendum per la secessione della Scozia dal Regno Unito nel 2014 – era alla guida del governo locale di Edimburgo.

A presiedere la corte è la giudice Leeona Dorrian, mentre il collegio difensivo di Salmond – che ha ribadito oggi di avere «fiducia nella giustizia scozzese» – è guidato da Gordon Jackson, principe del foro locale e già suo avversario politico come deputato laburista. Marginalizzato dallo Scottish National Party (Snp), dove la sua ex delfina e successore Nicola Sturgeon ha preso da tempo le distanze da lui, Salmond negli ultimi anni ha condotto un talk show su Russia Today, emittente sostenuta dal Cremlino.

Tornare alla home page

ATS