Caos Afghanistan

La Turchia crea un muro anti-migranti al confine con l'Iran

SDA

17.8.2021 - 17:05

Il ministro della difesa turco Hulusi Akar mentre ispeziona il muro alla frontiera con l'Iran
Il ministro della difesa turco Hulusi Akar mentre ispeziona il muro alla frontiera con l'Iran
Keystone

La Turchia sta completando la realizzazione di un muro di separazione al confine con l'Iran con l'obiettivo principale di contrastare l'immigrazione irregolare, nel timore di una nuova ondata di profughi a seguito della crisi in Afghanistan.

SDA

17.8.2021 - 17:05

Composta da blocchi modulari di cemento e rafforzata da trincee e filo spinato, la barriera ha una lunghezza prevista di 295 km.

«Ulteriori rinforzi sono stati portati negli avamposti di confine e nelle basi militari nell'area», ha spiegato il ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, ispezionando i lavori. Al confine sono inoltre state schierate unità aggiuntive della gendarmeria e della forze speciali di polizia, equipaggiate con un migliaio di veicoli di sorveglianza dotati di visori notturni. «Intensificheremo i nostri sforzi e rafforzeremo l'idea che i nostri confini sono invalicabili», ha assicurato il ministro turco, accompagnato nella sua ispezione dai comandanti dell'esercito.

Turchia e Iran condividono un confine lungo 534 km, lungo il quale Ankara aveva già costruito una barriera di 144 km anche per contrastare il contrabbando e il passaggio dei militanti curdi legati al Pkk.

SDA