Austria

Il cancelliere Nehammer ribadisce che non entrerà nella NATO

SDA

17.5.2022 - 22:22

Il cancelliere Karl Nehammer ha detto di voler agire come «costruttore di ponti», ma di non essere troppo ottimista quanto a una soluzione diplomatica al conflitto.
Il cancelliere austriaco Karl Nehammer
Keystone

Il cancelliere austriaco Karl Nehammer ha ribadito oggi che il suo Paese – che non è allineato ad alcuna alleanza militare – non ha alcuna intenzione di aderire alla Nato.

SDA

17.5.2022 - 22:22

Parlando dopo un incontro a Praga con il suo omologo ceco Petr Fiala, Nehammer ha affermato che la storia dell'Austria è diversa da quella della Finlandia e della Svezia e che manterrà la sua neutralità militare. Lo riporta la Bbc. Tuttavia, ha affermato che il suo paese – in quanto membro dell'Unione europea – ha mostrato solidarietà all'Ucraina, ha consentito consegne di armi a Kiev e ha sostenuto le sanzioni contro la Russia.

Fiala ha affermato che il suo omologo austriaco ha sostenuto l'idea di espandere la capacità dell'oleodotto transalpino (Tal), che rifornisce raffinerie in Austria, Germania e Repubblica Ceca da un terminal nel porto italiano di Trieste.

Funzionari cechi hanno affermato che l'oleodotto Tal potrebbe eventualmente fornire petrolio a sufficienza, in caso di embargo dell'Ue sulle importazioni russe. Ma che ci vorrebbero fino a tre anni per espanderne la capacità.

SDA