Botta e risposta militare tra Turchi e Russi

ATS

20.2.2020 - 09:40

Una veduta di soldati turchi in Siria
Source: KEYSTONE/EPA/STR

Botta e risposta militare tra Turchia e Russia nella Siria nord-occidentale, nel contesto del rischio di una escalation militare tra le forze di Ankara e quelle di Damasco sostenute da Mosca.

Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, alcuni razzi terra-terra sono stati sparati nelle ultime ore da miliziani siriani filo-turchi contro la base russa di Hmeimim, sulla costa mediterranea, e sono stati intercettati dal sistema difensivo di Mosca.

I razzi sono precipitati ed esplosi in campi agricoli nella zona di Jabla, non lontano dalla base di Hmeimim, che dal 2016 ospita il quartiere generale delle forze militari russe in Siria.

L'aviazione russa ha poi compiuto diversi raid aerei contro la zona da cui sarebbero partiti i razzi, nel distretto di Jisr Shughur, a ovest di Idlib

. E l'artiglieria turca ha bombardato dal canto suo postazioni governative nella zona di Salma, sulle montagne tra Latakia e Idlib.

Tornare alla home page

ATS