Brasile

Le opposizioni chiedono l'impeachment di Bolsonaro

SDA

8.9.2021 - 18:24

Il governatore dello Stato di San Paolo e i politici delle opposizioni stanno proponendo l'impeachment del presidente della Repubblica Jair Bolsonaro, dopo gli attacchi alla magistratura sferrati ieri a San Paolo e Brasilia durante le manifestazioni in suo favore.
Il governatore dello Stato di San Paolo e i politici delle opposizioni stanno proponendo l'impeachment del presidente della Repubblica Jair Bolsonaro, dopo gli attacchi alla magistratura sferrati ieri a San Paolo e Brasilia durante le manifestazioni in suo favore.
Keystone

Il governatore dello Stato di San Paolo e i politici delle opposizioni stanno proponendo l'impeachment del presidente della Repubblica Jair Bolsonaro, dopo gli attacchi alla magistratura sferrati ieri a San Paolo e Brasilia durante le manifestazioni in suo favore.

SDA

8.9.2021 - 18:24

Secondo il governatore Joao Doria, probabile candidato del Partito socialdemocratico brasiliano (Psdb) alle elezioni del 2022, il capo dello Stato nei suoi ultimi discorsi «ha offeso la Costituzione, sfidato la democrazia e messo la Corte suprema contro il muro».

Per il governatore di Rio Grande do Sul, Joao Leite, «è stato un errore mettere Bolsonaro al potere, ed è sempre più chiaro che è un errore tenerlo lì».

Per il governatore di Maranhao, Flavio Dino, il presidente ha commesso il «reato di responsabilità». Dello stesso avviso il deputato del Partito dei lavoratori (Pt), Paulo Pimenta, per il quale Bolsonaro «è aumentata la necessità di impeachment».

Il leader del Partito socialdemocratico (Psd), Gilberto Kassab, ha annunciato la creazione di una commissione per analizzare l'ipotesi in Parlamento, dove, dall'anno scorso, sono già state presentate più di 120 richieste di impeachment contro Bolsonaro.

Intanto oggi un gruppo di sostenitori di Bolsonaro ha tentato di irrompere nella sede del ministero della Salute a Brasilia. Gli agenti di sicurezza del ministero hanno impedito l'ingresso al gruppo, che avrebbe anche aggredito un cameraman, secondo il sito del quotidiano O Globo e il portale di notizie Metropoles.

Gli aggressori erano accampati nel centro della città da ieri, quando hanno assistito al discorso di Bolsonaro, davanti a decine di migliaia di persone, in occasione delle manifestazioni in favore del governo.

SDA