Corsa all'acquisto di armi in California

ATS

20.10.2020 - 19:56

Un rivenditore di armi a Riverside, California.
Source: Keystone/AP/JAE C. HONG

È corsa all'acquisto delle armi in California. Dall'inizio della crisi del Covid-19 ne sono state vendute circa 110'000, secondo una ricerca della University of California a Davis, citata dal «Guardian».

Circa 47'000 erano nuovi acquirenti che hanno addotto preoccupazioni per i disordini sociali, regressioni economiche e il rilascio di migliaia di detenuti dalle prigioni dello Stato.

Gli esperti temono anche un aumento del numero dei suicidi e delle violenze domestiche. Inoltre la poca familiarità con le armi dei nuovi acquirenti rischia di far aumentare incidenti involontari tra le pareti domestiche, soprattutto se sono presenti bambini.

Oltre 4 milioni di proprietari di armi

In California si contano complessivamente poco più di 4 milioni di proprietari di armi da fuoco.

Dallo scorso marzo l'FBI ha registrato un numero record di controlli preventivi per l'acquisto di armi, mentre secondo la National Shooting Sports Foundation allo scorso agosto ci sono stati quasi cinque milioni di nuovi acquirenti in tutti gli Stati Uniti.

Tornare alla home page

ATS