Resti di bimbi in una scuola, abbattuta la statua dell'ideatore della struttura

SDA

7.6.2021 - 11:57

La statua di Egerton Ryerson è stata rimossa
Keystone

Non si placa la rabbia in Canada dopo la recente scoperta dei resti di 215 bambini, figli di indigeni, in una delle ex scuole residenziali del Paese: ieri è stata abbattuta a Toronto la statua dedicata a Egerton Ryerson.

SDA

7.6.2021 - 11:57

Era uno degli architetti di quel sistema scolastico in cui i bimbi venivano spesso sottoposti ad abusi e violenze.

La statua, riporta la Bbc, si trovava nel campus della Ryerson University, che ieri è stato teatro di una protesta pacifica a cui hanno partecipato oltre 1.000 persone. Già nei giorni scorsi la statua era stata dipinta di rosso e in molti ne avevano chiesto la rimozione, oltre al cambio di nome dell'università.

Come è noto, la rete delle cosiddette 'Indian residential schools' era stata fondata dal governo e gli istituti erano amministrati dalle Chiese cattoliche, che rimuovevano i figli degli indigeni dalla loro cultura per assimilarli nella cultura dominante.

Ma i bambini erano spesso oggetto di abusi sessuali e fisici, e molti di loro – come testimonia il recente ritrovamento dei resti umani nella Kamloops Indian Residential School della British Columbia – pagarono con la vita la loro unica «colpa» di essere diversi.

SDA