Stati Uniti

Caso Epstein: Ghislaine Maxwell resta in carcere

SDA

28.4.2021 - 11:55

Ghislaine Maxwell resta in carcere
Keystone

La corte d'appello di New York ha negato per la quarta volta la libertà su cauzione a Ghislaine Maxwell, l'ex compagna di Jeffrey Epstein accusata di aver reclutato ragazze minorenni per il finanziere morto suicida in carcere nel 2019.

SDA

28.4.2021 - 11:55

L'avvocato David Markus ha definito «orribili» le condizioni di detenzione di Maxwell, così terribili che non è stata in grado di presentarsi al processo. La corte considera Maxwell, che ha passaporti statunitensi, britannici e francesi, a rischio fuga per questo è la quarta volta dal suo arresto, a luglio dell'anno scorso, che le viene negata la libertà su cauzione.

L'avvocato si è lamentato del fatto che la sua cliente «è tenuta in isolamento senza motivo» e che le guardie carcerarie «la seguono in giro con una telecamera» perché temono che possa tentare il suicidio.

I crimini di cui è accusata l'ex socialite britannica si sono verificati tra il 1994 e il 2004 e riguardano quattro donne, tra cui due che secondo i pubblici ministeri avevano solo 14 anni quando hanno subito abusi sessuali. Maxwell, che rischia l'ergastolo, nega tutte le accuse. Il processo dovrebbe iniziare il 12 luglio.

SDA