Spagna

Gli indipendentisti catalani disponibili al dialogo con Madrid

SDA

17.5.2021 - 17:42

I due partiti indipendentisti catalani si sono detti disponibili a riprendere "Il dialogo" con Madrid. Nella foto: Pere Aragonès di Esquerra Republicana.
I due partiti indipendentisti catalani si sono detti disponibili a riprendere "Il dialogo" con Madrid. Nella foto: Pere Aragonès di Esquerra Republicana.
Keystone

I due partiti indipendentisti che hanno appena annunciato un accordo per rinnovare il governo della Catalogna, Esquerra Republicana (Erc) e Junts per Catalunya, si sono detti disponibili a riprendere «Il dialogo» con lo Stato spagnolo.

SDA

17.5.2021 - 17:42

«Vogliamo entrare in una fase di negoziazione con il governo dello Stato», ha detto in conferenza stampa Pere Aragonès di Erc, che si profila come nuovo presidente regionale. «Ma non rinunciamo ai nostri principi e ai nostri obiettivi politici», ha aggiunto, spiegando che la sua formazione vuole arrivare a creare una repubblica in Catalogna.

«Crediamo che solo una negoziazione e il rispetto fra le parti potrà risolvere il conflitto politico», ha detto da parte sua Jordi Sànchez, leader di Junts. «La nostra volontà è arrivare a un referendum accordato con lo Stato», ha dichiarato.

Da Madrid sono arrivati in mattinata segnali di disponibilità a riprendere il confronto. «Bisogna recuperare la via del dialogo e farlo con la volontà di avanzare davvero», ha detto in un'intervista alla radio Cadena Ser la portavoce María Jesús Montero.

SDA