Tensioni Seul: «Rilevati circa 180 aerei da guerra nordcoreani sul confine»

SDA

4.11.2022 - 08:47

Continuano le tensioni tra le due Coree
Continuano le tensioni tra le due Coree
Keystone

La Corea del Sud ha rilevato circa 180 aerei da guerra nordcoreani in più aree a nord della Tactical Action Line, area cuscinetto sul confine.

SDA

4.11.2022 - 08:47

Lo ha annunciato il Comando di Stato maggiore congiunto sudcoreano, aggiungendo di aver fatto decollare in risposta circa 80 dei suoi aerei.

La Corea del Sud ha fatto decollare dozzine di jet stealth e altri aerei da guerra dopo aver rilevato la mobilitazione di oltre 180 aerei militari nordcoreani in varie località, in più aree sopra la Tactical Action Line, la linea virtuale creata da Seul in territorio nordocreano tra i 20 e i 50 km a nord del confine demilitarizzato (Dmz) per dare più tempo alle forze armate del Sud di reagire in caso di attacchi di Pyongyang.

Secondo il Comando di stato maggiore congiunto di Seul, gli aerei del Nord sono stati rilevati in volo tra le 11.00 e le 15.00 circa locali (3.00-7.00 in Svizzera) nelle aree interne e al largo delle coste occidentali e orientali.

«I nostri militari hanno rilevato circa 180 aerei da guerra nordcoreani mobilitati nello spazio aereo di Pyongyang», ha detto il Comando in una nota, aggiungendo che Seul «ha fatto decollare 80 jet da combattimento tra cui F-35A» mentre anche i jet coinvolti nelle esercitazioni militari con gli Stati Uniti si stavano «mantenendo pronti».

Pyongyang ha protestato con durezza contro le esercitazioni aeree combinate in corso tra Corea del Sud e Stati Uniti, denominate «Vigilant Storm», che hanno visto la mobilitazione senza precedenti di 240 jet.

SDA