Coronavirus: Merkel, situazione drammatica

ATS

29.10.2020 - 09:33

«Nel giro di alcune settimane il sistema sanitario potrebbe essere sopraffatto», ha affermato la cancelliera tedesca Angela Merkel (immagine d'archivio di ieri).
Source: KEYSTONE/EPA/FILIP SINGER / POOL

«Siamo in una situazione drammatica che ci riguarda tutti, senza eccezione». Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel presentando al Bundestag le decisioni di ieri con i ministri-presidenti dei Länder.

Merkel ha di nuovo sottolineato che l'alto numero di infezioni si rispecchia anche negli ospedali, dove «il numero dei pazienti nelle terapie intensive è raddoppiato in dieci giorni». «Nel giro di alcune settimane il sistema sanitario potrebbe essere sopraffatto», ha aggiunto. Le misure restrittive «sono adeguate alla situazione».

Ieri la cancelliera, dopo la riunione con i Länder, ha annunciato un «lockdown light» che scatterà da lunedì 2 novembre. Si chiudono ristoranti, locali e attività ricreative e di intrattenimento per tutto il mese, mantenendo aperte scuole asili e negozi.

Tornare alla home page

ATS