Pandemia

Covid: passaporto sanitario Ue il 15 giugno, non sarà obbligatorio

SDA

28.3.2021 - 15:13

Stando a Thierry Breton, il passaporto vaccinale Ue sarà disponibile dal 15 di giugno.
Keystone

Il lancio del «passaporto sanitario» armonizzato a livello europeo è previsto per il 15 giugno. Lo ha detto il capo della task force Ue per i vaccini Thierry Breton durante una trasmissione sulla radio francese Rtl.

SDA

28.3.2021 - 15:13

Questo certificato sarà disponibile sia in formato cartaceo sia digitale in ogni paese dell'Ue. Dotato di un codice QR, indicherà il tipo di vaccino ricevuto o in alternativa se si ha già avuto la malattia e si hanno gli anticorpi.

Il documento potrà essere richiesto per prendere un aereo, partecipare a eventi o entrare in un luogo pubblico, ma non sarà obbligatorio, ha sottolineato Breton. In mancanza del certificato sarà richiesto un test negativo al Covid.

Sempre in tema di vaccini, Breton ha sottolineato che ora «dovremo passare all'accelerazione» e che spetta «agli Stati membri organizzarsi e accelerare la campagna di vaccinazione. Hanno 420 milioni di dosi da somministrare in tre mesi e mezzo».

SDA