Ucraina e Nato al centro del vertice tra Putin e Biden

SDA

6.12.2021 - 11:51

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha fornito precisazioni in merito al vertice di domani.
Keystone

Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo statunitense Joe Biden discuteranno domani «delle tensioni sull'Ucraina, dell'espansione della Nato verso i confini russi e dell'iniziativa del leader russo per le garanzie di sicurezza». Lo ha detto il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov.

SDA

6.12.2021 - 11:51

«Sarà poi necessario discutere di ciò che si sta facendo per attuare le intese raggiunte a Ginevra e dare un'occhiata a ciò che viene attuato e ciò che richiede ulteriori sforzi. Naturalmente questo riguarda le relazioni bilaterali, le cui condizioni rimangono deplorevoli», ha detto Peskov, citato dalla Tass.

L'incontro in videoconferenza non sarà trasmesso, a parte il suo inizio, ha precisato il portavoce, aggiungendo che la maggior parte della riunione si svolgerà a porte chiuse. «Non ci sarà nessuna trasmissione in diretta. Penso che mostreremo l'inizio dell'incontro», ha sottolineato.

Alla domanda su quando è previsto l'inizio della riunione, Peskov ha detto: «Verso le sei di sera, ora di Mosca». Ovvero le 16:00 in Svizzera. «Crediamo che sarà una videoconferenza abbastanza sostanziosa, organizzata attraverso un canale di comunicazione protetto. Ci aspettiamo che sia lunga», ha osservato il portavoce presidenziale russo.

Infine, Peskov ha concluso che non sono previste dichiarazioni di Vladimir Putin al termine dei colloqui con Joe Biden, previsti per domani. L'ufficio stampa del Cremlino rilascerà una dichiarazione.

SDA