Ex top manager Trump si dichiara colpevole in Russiagate

ATS

23.2.2018 - 21:41

Richard Gates (foto d'archivio)
Source: Keystone/AP/ALEX BRANDON

Richard Gates, ex top manager della campagna elettorale di Donald Trump, si è dichiarato colpevole di cospirazione e per aver mentito agli investigatori che indagano sul Russiagate.

L'ammissione di colpevolezza viene letta come un forte segnale che Gates è pronto a collaborare per evitare una pena severissima.

Tornare alla home page

ATS