Francia Mélenchon conferma il passo indietro: «Non sarò premier»

SDA

16.6.2024 - 15:14

Il leader de La France Insoumise Jean-Luc Mélenchon
Il leader de La France Insoumise Jean-Luc Mélenchon
Keystone

«Se si pensa che io non debba essere primo ministro, non lo sarò»: stizzito ma senza esitazioni, il leader del partito di estrema sinistra de La France Insoumise (LFI), Jean-Luc Mélenchon, lo ha confermato oggi su France 3.

16.6.2024 - 15:14

«Non sarò mai io il problema, io sono sempre dalla parte della soluzione», ha aggiunto.

Dopo aver detto nei giorni scorsi di essere disposto a farsi da parte e di non essere «in una fase di costruzione della carriera», il controverso leader di LFI ha ribadito: «sta ai partiti politici che costituiscono la coalizione prendere la decisione giusta. Per giorni e giorni la gente ha ripetuto che io sono divisivo. Mi hanno accusato di tutto, di antisemitismo, di questo, di quello....io non sarò mai il problema, io sono sempre dalla parte della soluzione».

SDA