Georgia

Georgia: riportato in carcere l'ex presidente Saakashvili

SDA

30.12.2021 - 11:12

Sostenitori dell'ex presidente georgiano, Mikheil Saakashvili.
Sostenitori dell'ex presidente georgiano, Mikheil Saakashvili.
Keystone

L'ex presidente georgiano e attuale leader dell'opposizione, Mikheil Saakashvili, è stato riportato oggi in carcere dall'ospedale militare dove era ricoverato dopo uno sciopero della fame: lo ha reso noto il servizio carcerario del Paese.

SDA

30.12.2021 - 11:12

Saakashvili – 54 anni, alla guida del Paese dal 2004 al 2013 – era stato arrestato l'1 ottobre al suo ritorno da otto anni di esilio in Ucraina e si è rifiutato di mangiare per 50 giorni in segno di protesta contro la sua detenzione per una condanna per abuso di potere, di cui denuncia la natura politica. L'ex leader ha poi ripreso a mangiare dopo essere stato trasferito a fine novembre in un ospedale militare di Gori (est).

«Il detenuto Mikheïl Saakachvili si trova nell'istituto penitenziario numero 12», ha fatto sapere il servizio carcerario georgiano, annunciando così il suo ritorno nel carcere di Roustavi, a una trentina di chilometri dalla capitale Tbilisi.

SDA