Germania

La ministra della famiglia Anne Spiegel rischia il posto

SDA

11.4.2022 - 13:06

La ministra si è giustificata dicendo che alla sua famiglia serviva quella vacanza.
Keystone

A quattro mesi dall'insediamento del governo tedesco di Olaf Scholz scoppia un caso in Germania, che vede a rischio la ministra della famiglia in quota verde, Anne Spiegel.

SDA

11.4.2022 - 13:06

Nei giorni scorsi, Bild ha rivelato che l'estate scorsa, dieci giorni dopo l'alluvione che costò centinaia di vittime nel sud del Paese, l'allora assessora all'Ambiente della Renania-Palatinato fosse comunque partita per le ferie, andando in Francia per quattro settimane.

Inoltre, diversamente da quanto lei stessa aveva affermato al tabloid, la ministra non partecipò alla seduta del gabinetto dell'esecutivo regionale neppure per via virtuale.

Incalzata dai media e dagli avversari politici, Spiegel ha diffuso ieri una nota accorata, spiegando come la sua famiglia avesse «assolutamente bisogno» di un periodo di vacanza: con quattro figli piccoli e un marito infermo, a causa di un ictus avuto qualche anno fa, la donna ha spiegato di aver dovuto prendere una decisione «in base alle proprio responsabilità di madre». La Spiegel ha anche raccontato che la sua famiglia è stata messa a dura prova anche durante la pandemia.

La dichiarazione non ha però messo a tacere l'opposizione: il capo dell'Unione, Friedrich Merz, chiede che faccia comunque un passo indietro. E Bild titola oggi, sul caso, in prima pagina: «La ministra oberata».

L'esecutivo del governo del cosiddetto Semaforo (Spd, Verdi e Liberali) è sotto pressione anche per la linea non sempre coerente del ministro della Sanità Karl Lauterbach.

SDA