Medio Oriente

Giordania: una cittadina svizzera fra i turisti accoltellati

ATS

6.11.2019 - 13:17

Il sito turistico di Jerash. (foto d'archivio)
Source: KEYSTONE/AP/MOHAMMAD ABU GHOSH

Uno sconosciuto armato di coltello ha assalito oggi, mercoledì, un gruppo di turisti mentre erano in visita nella città giordana di Jerash (a nord di Amman), celebre per i suoi reperti archeologici di epoca romana. Tra i feriti vi sarebbe anche una cittadina svizzera.

Lo riferisce il giornale locale Al Rai, che parla anche di tre messicani feriti. L'informazione secondo cui l'accoltellatore aveva preso di mira tre donne spagnole è invece stata smentita da fonti del ministero degli esteri di Madrid.

Stando all'agenzia di stampa ufficiale giordana Petra, che cita le parole del ministro della sanità giordano Saad Jaber, prima di essere neutralizzato l'assalitore ha colpito anche una guida e un ufficiale di pubblica sicurezza.

Il bilancio di sei feriti è stato confermto dallo stesso ministro della sanità.

L'individuo che era armato di un coltello, è stato arrestato, identificato, ed è adesso sotto inchiesta.

I feriti sono stati ricoverati a Jerash per prime cure mediche. Alcuni di loro, che versano però in condizioni gravi, saranno presto trasferiti con un jet privato in un centro medico di Amman.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS