Greta sfida Trump sul clima: sit-in davanti alla Casa Bianca

ATS

13.9.2019 - 20:18

Sempre al centro dell'attenzione.
Source: KEYSTONE/EPA/SHAWN THEW

Un'estinzione di massa che dura 11 minuti, come gli anni che restano per limitare massicciamente le emissioni e invertire la rotta del cambiamento climatico prima che sia troppo tardi.

È la performance inscenata dalla sedicenne attivista svedese Greta Thunberg insieme ad altre centinaia di giovani davanti alla Casa Bianca, per lanciare una sfida a Donald Trump, visto come uno dei principali nemici della lotta ai cambiamenti climatici dopo aver trascinato l'America fuori dall'accordo di Parigi.

Anche un sit-in con cori e cartelli

Greta e i teenager hanno dato vita poi ad un sit-in con cori e cartelli, mentre il presidente restava asserragliato nella West Wing. «Hey hey, ho ho, climate change has got to go» (i cambiamenti climatici devono andarsene) hanno cantato i giovani.

Ammonitori o ironici gli slogan sugli striscioni: «We are running out of time» (abbiamo poco tempo a disposizione), «Make Earth cool again» (Rendi la terra di nuovo bella), parafrasi del motto elettorale trumpiano «Make America Great Again».

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS