Corea del Nord Il nuovo sottomarino nucleare mette davvero di buon umore Kim Jong-un

AP / phi

8.9.2023

Kim Jong-un ha la gioia scritta in faccia: il dittatore nordcoreano era felice come un bambino quando il 6 settembre ha varato il primo sottomarino in grado di lanciare missili nucleari.

AP / phi

8.9.2023

Hai fretta? blue News riassume per te

  • Il 6 settembre è stato varato in Corea del Nord l'«Eroe Kim Kun Ok».
  • È il primo sottomarino nordcoreano in grado di sparare missili nucleari.
  • Si tratta di una versione modificata di un sottomarino sovietico, ormai obsoleto.
  • Kim Jong-un non solo era di buon umore alla cerimonia, ma si è anche presentato con un vestito estivo.

La Corea del Nord ha annunciato il battesimo di un sottomarino per attacchi con armi nucleari. L'agenzia di stampa statale KCNA ha riferito che il vascello, battezzato «Hero Kim Kun Ok», è progettato per dispiegare armi nucleari tattiche da sotto la superficie dell'acqua.

Non sono stati forniti dettagli sul numero di missili che il sottomarino può trasportare e sparare. Si parla di dieci testate. Il leader Kim Jong-un ha descritto l'ultima aggiunta alla sua flotta di navi da guerra come cruciale per l'obiettivo di schierare una marina armata di armi nucleari per fronteggiare gli Stati Uniti e i loro alleati in Asia.

Kim ha partecipato alla cerimonia di varo il 6 settembre e ha ispezionato la nave il giorno successivo. In entrambe le occasioni, ha pronunciato discorsi ed espresso soddisfazione per il fatto che il suo Paese sia riuscito a mettere in campo un sottomarino con armamento nucleare per contrastare la sofisticata Marina statunitense, ha riferito la KCNA.

Kim ha anche aggiunto che il suo Paese sta lavorando a un sottomarino a propulsione nucleare e ha in programma di convertire i sottomarini e le altre navi da guerra esistenti in modo da poter utilizzare armi nucleari.

Ha descritto la costruzione di una forza nucleare come un «compito urgente». A luglio, gli Stati Uniti hanno attraccato in Corea del Sud un sottomarino in grado di dispiegare missili balistici nucleari per la prima volta dagli anni Ottanta.

Le foto dei media di Stato nordcoreani e le osservazioni di Kim hanno suggerito che il sommergibile varato il 6 settembre è probabilmente lo stesso che Kim ha ispezionato mentre era in costruzione nel 2019.

Il mezzo sembrava avere almeno dieci tubi di lancio, quattro dei quali più grandi degli altri sei.