Ci sono ancora dei dispersi Erutta il vulcano Marapi in Indonesia, morti almeno 11 escursionisti

SDA

4.12.2023 - 07:22

Il Monte Marapi sull'isola di Sumatra è eruttato ieri gettando in cielo una torre di cenere alta 3000 metri che ha fatto piovere detriti vulcanici sui villaggi vicini.
Il Monte Marapi sull'isola di Sumatra è eruttato ieri gettando in cielo una torre di cenere alta 3000 metri che ha fatto piovere detriti vulcanici sui villaggi vicini.
Keystone

Almeno 11 escursionisti sono stati trovati morti e altri tre sono stati salvati dalle squadre di ricerca che hanno lavorato tutta la notte dopo l'eruzione di un vulcano nell'Indonesia occidentale, hanno detto stamattina le autorità locali.

SDA

4.12.2023 - 07:22

Il Monte Marapi sull'isola di Sumatra, con un picco di 2891 metri, è eruttato ieri gettando in cielo una torre di cenere alta 3000 metri che ha fatto piovere detriti vulcanici sui villaggi vicini.

I funzionari delle agenzie locali e nazionali hanno rivisto il numero di escursionisti sulla montagna durante il fine settimana a 75. «Ci sono 26 persone che non sono state evacuate, ne abbiamo trovate 14: tre vive e 11 morte», ha detto Abdul Malik, capo dell'Agenzia di ricerca e salvataggio di Padang.

Dodici persone sono ancora disperse, mentre altre 49 sono scese dalla montagna e portate in ospedale.

SDA