Tensioni

Iran: respinge accuse rapporto Usa su traffico esseri umani

ATS

6.10.2017 - 07:02

TEHERAN

L'Iran respinge le accuse di non combattere il traffico di esseri umani, contenute in un recente rapporto Usa che lo accomuna in questo al Venezuela e ad altri Paesi in una lista "nera".

Secondo il portavoce del ministero degli Esteri Bahram Qassemi, riportano i media iraniani, si tratta di accuse "prive di fondamento". Qassemi ha anche sottolineato che l'Iran ha sempre contrastato il traffico di esseri umani e che il parlamento ha anche varato una legge in tal senso.

Nei giorni scorsi l'Iran - tramite la sua ambasciata a Kabul - ha anche respinto l'accusa giunta da Human Rigths Watch di arruolare bambini afghani nella guerra in Siria, sottolineando di ospitare il più alto numero di profughi afghani nel mondo (circa 3 milioni, in parte regolarizzati) .

Di afghani è comunque composta la Brigata Faemiyoun organizzata dall'Iran in Siria sotto il comando delle Guardie della rivoluzione. Brigata che, ha riferito l'agenzia semi-ufficiale Tasnim, sta avanzando con successo contro l'Isis e altri gruppi terroristici nella zona di Deir Ez-Zor.

Tornare alla home page

ATS