Macedonia Nord: fiducia a nuovo governo Zaev

ATS

31.8.2020 - 07:16

Il parlamento macedone ha votato ieri poco prima della mezzanotte la fiducia al nuovo governo guidato da Zoran Zaev
Source: KEYSTONE/EPA/GEORGI LICOVSKI

Il parlamento della Macedonia del Nord ha votato ieri poco prima della mezzanotte la fiducia al nuovo governo guidato da Zoran Zaev, leader del Partito socialdemocratico (Sdsm). I voti a favore a Skopje sono stati 62, i contrari 51 su un totale di 120 seggi.

Il nuovo esecutivo è una coalizione fra Sdsm e due partiti della minoranza albanese – Dui e Dpa. Nelle elezioni del 15 luglio scorso ai socialdemocratici erano andati 46 seggi, rispetto ai 44 del partito conservatore Vmro-Dpmne. Dui aveva ottenuto 15 mandati, Dpa uno.

Presentando il programma di governo, il premier Zaev ha sottolineato le sue priorità – risanamento economico, investimenti per nuovi posti di lavoro, lotta alla pandemia, contrasto a corruzione e criminalità, avanti sulla strada dell'integrazione europea.

Il numero dei ministri è stato ridotto a 19 dai 26 dell'esecutivo precedente, 11 dei quali dell'Sdsm, sei di Dui e due di Dpa. Ministro degli esteri sarà Bujar Osmani, alle finanze Fatmir Besimi, agli interni Oliver Spasovski, alla difesa Radmila Shekerinska.

Tornare alla home page

ATS