Nel giorno della Festa dei Morti trovati 11 corpi, di cui 6 di adolescenti

SDA

3.11.2021 - 09:39

Una donna travestita da "La Catrina", la signora della morte, alla parata per il "Dia de los muertos" nella città di Morelia, nello Stato messicano di Michoacan, dove sono stati trovati i corpi di undici uccisi da un cartello della droga.
Keystone

Undici uomini, tra cui sei adolescenti, sono stati trovati morti in uno Stato del Messico occidentale. Secondo fonti giudiziarie, sarebbero vittime di un potente cartello della droga.

SDA

3.11.2021 - 09:39

I corpi degli undici uomini, tra i 15 e i 36 anni, sono stati ritrovati in una zona rurale dello stato di Michoacan poco prima della mezzanotte, nel bel mezzo della Festa dei Morti di Ognissanti, una delle più sentite in Messico.

La carneficina è avvenuta a colpi di arma da fuoco, hanno riferito diversi media messicani. Una vittima aveva 15 anni e altre cinque 17, ha fatto sapere la procura dopo aver identificato le vittime e riconsegnato i loro corpi alle famiglie. Altre tre vittime avevano 19 anni, 31 e 36 le due più anziane.

Michoacan è uno dei 32 Stati del Messico più colpiti dalla violenza della criminalità organizzata. Lo scorso anno in Messico sono stati registrati più di 36.000 omicidi.

SDA