In vista di elezioni

Navalny, mi bloccano per zittirmi in vista del voto

SDA

13.9.2021 - 15:14

L'oppositore russo Alexei Navalny (foto d'archivio)
L'oppositore russo Alexei Navalny (foto d'archivio)
Keystone

Alexei Navalny, in un post affidato a Instagram, sostiene che gli vengono limitati gli incontri con il suo avvocato nel tentativo, alla vigilia delle elezioni del 19 settembre, d'impedirgli di comunicare con i suoi sostenitori.

SDA

13.9.2021 - 15:14

Questo allo scopo di evitare di pubblicizzare la strategia del 'voto intelligente' e così «lottare per un futuro migliore per il nostro Paese contro coloro che ci trascinano nel fango».

«È da voi pappemolli, che vivete nel comfort, che vengono bloccati i siti su internet. Mentre da noi, in prigione, bloccano direttamente le persone», dice Navalny con una battuta.

«La paura del Cremlino nei confronti del voto intelligente è cosi grande, che hanno bloccato me. Ora, quando mi viene a visitare un avvocato, lo fanno passare, ma subito dopo nella stanza dove parliamo attraverso il vetro giunge un addetto della colonia e ci informa che l'incontro con l'avvocato 'viola l'orario quotidiano' e lo interrompe. Vengo riportato indietro nella mia baracca», dice Navalny.

«È illegale, ovviamente. Ma perché lo fanno? A causa vostra. Perché io qui tutti i giorni vi incito ad andare a votare il 19 settembre e ad usare il «voto intelligente» per battere Russia Unita (sistema che, con l'uso di siti e app, suggerisce il voto verso candidati alternativi, ndr). Più persone riesco a convincere e più possibilità abbiamo di far uscire dalla Duma un paio di disgustosi ladri di Putin. Così qualcuno al Cremlino ha deciso che alla vigilia delle elezioni mi sarei ispirato e avrei scritto qualcosa che avrebbe convinto molte persone», scrive ancora Navalny.

«Non lasciate che pensino che semplicemente proibendomi di scrivere post faranno amare a tutti Russia Unita», dice Navalny esortando a scaricare l'app Navalny (che ancora si trova negli store online poiché Apple e Google non la bloccano, così come invece chiesto dalle autorità russe, ndr) attraverso la quale si può consultare il 'voto intelligente'.

SDA