Nepal: al via prima fase elezioni legislative e provinciali

ATS

26.11.2017 - 09:05

Nepal alle urne
SDA

Oltre tre milioni di persone stanno recandosi oggi alle urne in 32 distretti della zona montagnosa del Nepal per partecipare alla prima fase delle elezioni per la Camera dei deputati (275 membri) e per le assemblee provinciali.

La seconda fase nelle province della regione meridionale nepalese si svolgerà invece il prossimo 7 dicembre.

I media di Kathmandu riferiscono che lunghe file di aventi diritto si sono formate ai seggi e che non si registrano incidenti di particolare rilievo.

Per la Camera 165 membri saranno eletti con il sistema maggioritario uninominale in altrettante circoscrizioni, mentre gli altri 110 usciranno da una lista unica nazionale con sistema proporzionale.

Dopo il dissolvimento della precedente Camera dei rappresentanti eletta nel 1999, non fu più possibile organizzare, a causa della guerra civile, una tornata elettorale regolare. Soltanto il 15 gennaio 2007 i partiti politici si accordarono per avviare una legislatura transitoria.

Questa fu seguita da due Assemblee costituenti che permisero, fra mille difficoltà di giungere all'approvazione, il 20 settembre 2015, della nuova Costituzione del Nepal. La seconda Assemblea costituente si trasformò in una Legislatura parlamentare unitaria che giungerà al termine il 18 gennaio 2018.

Tornare alla home page

ATS