Netanyahu: «Se vinco annetterò la Valle del Giordano»

ATS

10.9.2019 - 18:05

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu, qualora dovesse imporsi nelle imminenti elezioni, promette di annettere parte della Cisgiordania.
Source: KEYSTONE/EPA/ABIR SULTAN

«Se sarò eletto nuovo premier di Israele la mia intenzione e quella del nuovo governo è quella di estendere la sovranità israeliana alla Valle del Giordano e alla sponda nord del Mar Morto».

Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu chiedendo su questo «un mandato» agli elettori a una settimana dal voto. «Quello – ha aggiunto – diventerà il confine orientale di Israele».

«Chiedo il mandato ad estendere la sovranità israeliana a tutti gli insediamenti ebraici in Cisgiordania», ha inoltre detto Netanyahu, spiegando che se sarà eletto di nuovo primo ministro l'estensione avverrà «in coordinamento con gli Usa» e dopo che il presidente Donald Trump «avrà presentato il suo piano di pace».

Le immagini del giorno

Tornare alla home page