Interrotte le relazioni con Taiwan

SDA

10.12.2021 - 07:14

Il Nicaragua, con una mossa per molti giunta a sorpresa, ha riconosciuto il principio di "una sola Cina".
Keystone

Il Nicaragua ha rotto le relazioni diplomatiche con Taiwan, riconoscendo il principio di «una sola Cina».

SDA

10.12.2021 - 07:14

«La Repubblica popolare di Cina è l'unico governo legittimo che rappresenta tutta la Cina, e Taiwan è una parte inalienabile del territorio cinese», ha dichiarato il ministro degli Esteri nicaraguense, Denis Moncada.

L'annuncio ufficiale del governo di Managua è stato accolto con rammarico, ma con fermezza, dalle autorità di Taiwan.

Il ministero degli Esteri taiwanese, in un messaggio diffuso via Twitter, si è detto «fermo», pur «rammaricandosi per la decisione» e osservando che in questo modo «il governo (del presidente Daniel)il governo di Ortega ignora la cooperazione che va a vantaggio della gente».

«Una amicizia di lunga data – prosegue il tweet – e una cooperazione che ha avvantaggiato le persone di entrambi i Paesi sono state ignorate dal governo di Managua». Taiwan, si dice infine, «resta risoluto e continuerà a essere una forza per il bene nel mondo».

Da parte sua il quotidiano di opposizione nicaraguense La Prensa ha ricordato stanotte che «Taiwan era il più importante Paese donatore del Nicaragua», fornendo fra l'altro risorse importanti «ai settori sanitario, economico, sociale e zootecnico» e costituendo «un alleato chiave nella Banca Centroamericana per l'Integrazione Economica (CABEI), un istituto che ha ossigenato economicamente» le autorità nicaraguensi.

Fino alla metà di quest'anno, sottolinea infine il giornale, «Taiwan aveva già superato l'Unione europea (Ue) come fonte di risorse, dopo aver aumentato il proprio impegno finanziario nei confronti del governo di Managua».

Cina soddisfatta

Cina e Nicaragua hanno firmato un comunicato congiunto «sulla ripresa delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica popolare cinese e la Repubblica del Nicaragua» con efficacia immediata. «C'è solo una Cina nel mondo e il governo della Repubblica popolare cinese è l'unico governo legale che rappresenta l'intera Cina», si legge in una nota del ministero degli Esteri di Pechino, che plaude alla mossa del Nicaragua di tagliare i legami con Taipei.

SDA