Immigrazione Ocean Viking: la Francia ringrazia i Paesi europei solidali

SDA

11.11.2022 - 14:12

Secondo il governo di Parigi, 2/3 dei naufraghi dell'Ocean Viking con diritto d'asilo o di protezione verranno accolti in altri Paesi Ue
Secondo il governo di Parigi, 2/3 dei naufraghi dell'Ocean Viking con diritto d'asilo o di protezione verranno accolti in altri Paesi Ue
Keystone

«Numerosi Paesi europei hanno molto rapidamente espresso la loro solidarietà con la Francia per aiutarci a rispondere a questa emergenza umanitaria e proteggere delle vite sull'Ocean Viking».

SDA

11.11.2022 - 14:12

«Grazie alla Germania, alla Bulgaria, alla Croazia, alla Finlandia, all'Irlanda, alla Lituania, al Lussemburgo, a Malta, al Portogallo e alla Romania per il vostro sostegno».

Lo scrive in un tweet la segretaria di Stato francese agli Affari europei, Laurence Boone, aggiungendo gli hashtag #StrongerTogether (Insieme siamo più forti) e #SolidaritéEuropéenne (Solidarietà europea).

Secondo il governo di Parigi, 2/3 dei naufraghi dell'Ocean Viking con diritto d'asilo o di protezione verranno accolti in altri Paesi Ue nel quadro del meccanismo europeo di solidarietà. Solo la Germania è pronta ad accoglierne circa 80.

SDA