Conflitti

Onu: Guterres, 8'000 bimbi uccisi e mutilati in guerra 2016

ATS

6.10.2017 - 07:43

NEW YORK

Il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, è "inorridito che nel 2016 più di 8'000 bambini siano stati uccisi e mutilati nelle situazioni di conflitto". Lo ha detto il portavoce del Palazzo di Vetro.

Il resoconto di questi "attacchi inaccettabili, nonché il reclutamento e l'uso dei bambini, gli attacchi alle scuole e agli ospedali e le violenze sessuali", è contenuto nel rapporto annuale sui minori nei conflitti armati.

Guterres, ancora una volta, "esorta le parti a rispettare la responsabilità di proteggere i bambini, nel rispetto degli obblighi sanciti dal diritto umanitario, e le invita a impegnarsi con le Nazioni Unite per migliorare la protezione dei minori".

Tornare alla home page

ATS