Guerra in Ucraina Lavrov: «Sappiamo di piani contro i gasdotti nel Mar Nero»

nw

8.9.2023 - 15:19

"Noi pattugliamo alcuni settori nel Mar Nero poiché ci sono sono informazioni secondo le quali sono in corso tentativi per far saltare in aria anche quelli" ha detto Lavrov.
"Noi pattugliamo alcuni settori nel Mar Nero poiché ci sono sono informazioni secondo le quali sono in corso tentativi per far saltare in aria anche quelli" ha detto Lavrov.
Keystone

La Russia ha informazioni relative a tentativi di far saltare i gasdotti Turkish Stream e Blue Stream nel Mar Nero. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, riportato dalla Tass.

8.9.2023 - 15:19

Lavrov si è riferito ai tentativi di sabotaggio dei gasdotti Stream e Blue Stream nel Mar Nero nel corso di un incontro presso l'ambasciata russa in Bangladesh, riporta ancora la Tass.

«Ora che tutti insistono affinché diamo il nostro consenso a esportare di nuovo il nostro grano non lo lasceremo passare attraverso i corridoi umanitari che servivano per lanciare quei droni utilizzati per attaccare non solo le nostre navi da guerra, ma anche navi civili», ha detto il capo della diplomazia russa.

Lavrov si riferiva alle navi da guerra di pattuglia lungo le rotte dei gasdotti Turkish Stream e Blue Stream. «Noi pattugliamo questi settori nel Mar Nero poiché ci sono sono informazioni secondo le quali sono in corso tentativi per far saltare in aria anche quelli, come hanno fatto saltare in aria il Nord Stream,» ha aggiunto.

nw