Stati Uniti

Assalto al Congresso, lo «sciamano» si dichiara colpevole

SDA

4.9.2021 - 12:23

Lo "sciamano" Jacob Chansley si è dichiarato colpevole per l'assalto al congresso Usa
Lo "sciamano" Jacob Chansley si è dichiarato colpevole per l'assalto al congresso Usa
Keystone

Jacob Chansley, lo «sciamano» cospirazionista di QAnon che partecipò all'assalto di Capitol Hill indossando sul petto nudo tatuato una pelle d'orso con le corna, si è dichiarato colpevole. Lo riporta la Bbc.

SDA

4.9.2021 - 12:23

Chansley, in carcere dall'attacco del 6 gennaio, è stato incriminato per sei reati federali, ma si è dichiarato colpevole solo di aver ostacolato l'attività del Congresso che doveva certificare la vittoria di Joe Biden.

Per il suo avvocato Albert Watkins, lo sciamano «è una persona non violenta e pacifica, affetto da veri problemi mentali». La sentenza a suo carico è prevista a novembre, rischia fino a 4 anni di carcere.

Finora il dipartimento di giustizia si è assicurato 50 dichiarazioni di colpevolezza tra i quasi 600 incriminati per l'assalto al Congresso.

SDA