Pandemia

Vaccini: la Gran Bretagna sfonda quota 42 milioni, i casi di Covid calano ancora

SDA

17.4.2021 - 18:27

Con l'avanzare delle vaccinazioni, nel Regno Unito si registrano appena 2.000 pazienti circa ricoverati per Covid a livello nazionale e non più di 300 costretti a essere assistiti nei reparti di terapia intensiva
Keystone

Continua la corsa ai vaccini nel Regno Unito, che supera quota 42,1 milioni di dosi somministrate (inclusi quasi 9 milioni e mezzo di richiami), mantenendo un ritmo di circa 500.000 iniezioni al giorno. Calano di conseguenza contagi, decessi e ospedalizzazioni.

SDA

17.4.2021 - 18:27

Lo certificano i dati odierni – malgrado il parziale rallentamento degli approvvigionamenti previsti per aprile – del governo di Boris Johnson, confermando per ora la tendenza al calo dei contagi (ridotti a poco più di 2000 nelle 24 ore su circa un milione di tamponi eseguiti) e la stabilizzazione del numero di morti quotidiani ai minimi di questi mesi (35 nell'ultima giornata censita).

Normalizzata al momento pure la situazione negli ospedali, dove in totale ci sono appena 2.000 pazienti circa ricoverati per Covid a livello nazionale e non più di 300 costretti a essere assistiti nei reparti di terapia intensiva.

SDA