Ucraina Zelensky: «La cessione della nostra terra non è vera pace»

SDA

19.11.2022 - 10:22

Zelensky è tornato a sottolineare l'importanza del recupero delle terre da parte dell'Ucraina.
Zelensky è tornato a sottolineare l'importanza del recupero delle terre da parte dell'Ucraina.
Keystone

«Qualsiasi concessione della nostra terra o della nostra sovranità non può essere definita pace». Lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, in un discorso video all'International Security Forum di Halifax postato su Telegram.

SDA

19.11.2022 - 10:22

«I compromessi porteranno nuovo sangue. Una vera pace duratura e onesta non può che essere il risultato del completo smantellamento dell'aggressione russa», ha affermato ancora.

Ieri il suo consigliere, Mykhailo Podolyak, aveva affermato che la guerra potrebbe finire anche prima che l'Ucraina liberi tutti i territori con mezzi militari.

«La Russia sta cercando ora di raggiungere una breve tregua per recuperare le forze. Qualcuno la chiamerebbe la fine della guerra», ma «la sola fine della guerra non garantisce la pace»: «una simile pausa non farà che peggiorare la situazione», ha aggiunto il presidente ucraino.

SDA