Argo1: ex agente indagato in Italia

SwissTXT

16.7.2018 - 14:27

È un'inchiesta parallela a quella conclusasi con la condanna del campione di kickboxing Moutahrrik
Source: Archivio Tipress

L'ex agente di Argo1, condannato lo scorso agosto per aver fatto propaganda jihadista, è indagato anche in Italia.

Il Tribunale penale federale ha infatti concesso l'assistenza giudiziaria internazionale, richiesta dal Tribunale ordinario di Milano. Nei confronti del 34enne è stato aperto un procedimento penale per il reato di "associazioni con finalità di terrorismo anche internazionale o di eversione dell'ordine democratico", si legge nella sentenza del TPF pubblicata lunedì. L'uomo, che ha aiutato due foreign fighters residenti in Ticino a raggiungere i territori occupati dallo Stato islamico, si era opposto alla divulgazione dei dati sul suo caso, invano.

Tornare alla home page

SwissTXT