Documenti sotto esame

CCL vendita, un nuovo passo avanti

SwissTXT

26.11.2018 - 18:11

Immagine d'illustrazione (archivio) 
Ti-Press

Il Contratto collettivo nel settore della vendita, a due anni dall'approvazione della nuova legge sull'apertura dei negozi, la cui entrata in vigore è appunto subordinata al CCL, ha fatto lunedì un nuovo passo avanti.

Le parti contraenti - Federcommercio, DisTI, OCST, SIT e SIC Ticino - hanno infatti inoltrato la domanda di conferimento dell'obbligatorietà generale ad alcune disposizioni del CCL, dopo che la Commissione paritetica ha provveduto ad aggiornare i dati in suo possesso.

L'Ufficio per la sorveglianza del mercato del lavoro procederà ora - in collaborazione con la Segreteria di Stato dell'economia - all'esame preliminare della documentazione.

Ticino & Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT