Giustizia

Condannato il bancario scappato con 15 milioni di franchi

Swisstxt

22.12.2020 - 16:16

Raiffeisen lascerà l'Associazione Svizzera dei Banchieri a fine marzo dell'anno prossimo (foto d'archivio)
sda

È stato condannato a cinque anni e mezzo di carcere il 33enne ticinese del Mendrisiotto scappato a Panama con 15 milioni di franchi dei suoi clienti della Raiffeisen di Lugano a dicembre del 2018.

Il suo piano fu scoperto già mentre era in volo per il Paese centroamericano e il denaro fu di conseguenza bloccato.

Per lui l'accusa lunedì aveva chiesto ieri 5 anni da scontare, mentre la difesa, tramite l’avvocato Andrea Rigamonti, chiedeva la scarcerazione immediata con una pena massima di 3 anni sospesi.

Il giudice Amos Pagnamenta ha infilitto una pena superiore in quanto all’imputato è stata riconosciuta pure l’aggravante della truffa per mestiere.

Tornare alla home page

Swisstxt