Smog estivo

Con i primi caldi aumenta la concentrazione di ozono

SwissTXT

4.6.2019 - 15:49

La stagione estiva è alle porte e con essa si ripresenta la problematica dello smog estivo, legata alle elevate concentrazioni di ozono nell'aria.

Il Dipartimento del territorio rende attenti martedì che durante le giornate soleggiate le concentrazioni di questo inquinante superano frequentemente la soglia stabilita di 120 microgrammi per metro cubo.

Tra le persone più a rischio vi sono anziani e bambini, per i quali è consigliato di evitare sforzi fisici durante le ore più calde della giornata. Tutti possono contribuire a migliorare la qualità dell'aria, ricordano le autorità, ad esempio utilizzando i mezzi pubblici invece che le automobili.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT