Coronavirus: esercito in aiuto agli ospedali San Giovanni e Civico

SwissTXT / pab

13.3.2020 - 14:00

IMMAGINE D'ILLUSTRAZIONE
Ti-Press / archivio

Si rinforza l’aiuto dell’esercito svizzero al Canton Ticino con la missione Corona 20.

Come comunicato da Berna a partire da venerdì sera, 17 assistenti medici lavoreranno per l’ospedale San Giovanni di Bellinzona come supporto al personale nell’area dell’assistenza di basso livello.

Il supporto materiale comprende sistemi di respirazione e monitoraggio, barelle, tende universali e contenitori.

Anche l’Ospedale Civico di Lugano riceverà il supporto di 6 assistenti medici per il Pronto Soccorso, materiale diverso e una tenda universale.

I distaccamenti saranno sostituiti il 20 marzo 2020. La durata totale dei distaccamenti non è stata ancora determinata.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT / pab