Ex commercialista ancora nei guai

SwissTXT

30.1.2018 - 16:41

L'uomo avrebbe sottratto 150'000 franchi a un parente
SwissTXT

Blitz della polizia giudiziaria, martedì mattina, nel Mendrisiotto, dov'è stato arrestato (e poi rilasciato) un ex commercialista.

Nei suoi confronti è ipotizzato il reato di appropriazione indebita, per avere sottratto del denaro a un parente. Si parla di un importo di 150'000 franchi. L'uomo, difeso da Matteo Quadranti, contesta però ogni addebito. Il pensionato era già in attesa di essere processato alla pretura penale. Si era infatti opposto al decreto d'accusa emesso a suo tempo dalla procura; sempre per presunte malversazioni ai danni di un altro famigliare. Su di lui pende inoltre una condanna in Italia, pure legata a reati patrimoniali.

Tornare alla home page

SwissTXT