Grigioni

Dopo la frana, la Valle Calanca resta ancora isolata

SwissTXT / ATS

5.12.2022 - 08:16

Resta chiusa la strada tra il bivio di Buseno e Castaneda a causa della frana caduta domenica e informazioni aggiornate sui tempi di ripristino dovrebbero arrivare solo martedì.

SwissTXT / ATS

5.12.2022 - 08:16

Restano isolati diversi villaggi della Valle Calanca, dopo la frana caduta domenica mattina tra il bivio di Buseno e Castaneda. Alcune centinaia di persone sono quindi tagliate fuori dal mondo, ma - lo ricordiamo - nessuno è rimasto ferito nello scoscendimento.

La strada principale è tuttora chiusa senza deviazione e lo resterà probabilmente per diverso tempo. Informazioni in merito alla sua riapertura – si legge sul sito internet dell'Ufficio dei lavori pubblici del canton Grigioni – sono attese non prima di martedì.

«È sceso diverso materiale, l'ufficio tecnico e il Cantone dovranno fare un sopralluogo, ma saranno circa 10 metri cubi», aveva spiegato il vicecomandante dei pompieri della Calanca Daniele Corecco ai microfoni della RSI.

L'allerta era stata data poco prima delle 6.30 di domenica mattina, quando una donna ha segnalato di aver sentito un forte boato e che in seguito aveva visto del «fumo» alzarsi. Detriti hanno completamente ricoperto e danneggiato la strada su una lunghezza di circa 150 metri.

Le cause della frana non sono ancora state chiarite. Le località situate dietro Castaneda, quali Buseno, Rossa e Arvigo, sono isolate dal mondo esteriore.

SwissTXT / ATS