Federali 2023 I deputati grigionesi eletti parlano tutte le lingue cantonali

danu, ats

22.10.2023 - 17:37

Jon Pult è stato rieletto al Consiglio Nazoinale sugli scranni socialisti. Cresciuto nella tedescofona Coira, di padre romancio e di madre italiana, si definisce trilingue.
Jon Pult è stato rieletto al Consiglio Nazoinale sugli scranni socialisti. Cresciuto nella tedescofona Coira, di padre romancio e di madre italiana, si definisce trilingue.
Keystone

I deputati alle Camere federali eletti oggi nei Grigioni rappresentano tutte le lingue cantonali. Sono due di madrelingua romancia, tre germanofoni e uno di lingua italiana. Mentre il settimo, Jon Pult (PS), si definisce di lingua tedesca, romancia e italiana.

22.10.2023 - 17:37

Il politologo Nenad Stojanović ha commentato che «le minoranze linguistiche grigionesi sono ancora ben rappresentate a Berna. Nel Consiglio degli Stati Engler (Centro) parla romancio, al Nazionale Candinas (Centro) e Pult (PS) parlano romancio e Anna Giacometti (PLR) è di lingua italiana».

A questi vanno aggiunti i tre germanofoni Martin Schmid (PLR), Magdalena Martullo-Blocher (UDC) e Roman Hug (UDC). Va tuttavia rilevato che il socialista Jon Pult si ritiene anche di madrelingua italiana e di lingua tedesca, perché cresciuto a Coira, con il padre romancio e la madre italiana.

danu, ats