I test in scuole e aziende stanno raggiungendo i limiti di capacità

mp, ats

29.11.2021 - 12:13

Nei Grigioni i test nelle scuole stanno raggiungendo i limiti di capacità a causa dell'aumento dei contagi.
Keystone

Nelle ultime settimane il numero di test effettuati nelle aziende e nelle scuole grigionesi è aumentato sensibilmente. Di conseguenza, i campioni non possono essere analizzati in tempo utile, perché i laboratori sono sovraccarichi.

mp, ats

29.11.2021 - 12:13

Le autorità retiche hanno quindi emanato provvedimenti immediati.

Fino a nuovo avviso i test nelle scuole verranno effettuati una volta alla settimana, indica oggi in una nota il Canton Grigioni. Verranno realizzati test due volte alla settimana solo in casi eccezionali e d'intesa con la direzione del progetto dei test nelle sedi scolastiche.

Inoltre, i bambini e gli adulti che presentano sintomi sono invitati a rimanere a casa e a sottoporsi a un test presso una struttura riconosciuta (centro di test, medico di famiglia o farmacia). Se in una classe risultano positive al test almeno quattro persone, l'intera classe viene posta in quarantena per 10 giorni e viene introdotto l'insegnamento a distanza, precisano ancora le autorità retiche.

Adeguamento dei test nelle aziende

Anche i test nelle aziende vengono adeguati: fino a nuovo avviso ogni persona può effettuarne al massimo tre alla settimana. Le persone (vaccinate e non vaccinate) che presentano sintomi sono pregate di effettuare un test presso una struttura riconosciuta e non nelle imprese, sottolineano le autorità cantonali. Inoltre, le persone vaccinate non dovrebbero sottoporsi regolarmente al test, bensì al massimo una volta a settimana.

Chi è stato a contatto con persone contagiate deve ora effettuare il test solo ogni due giorni. In presenza di sintomi gli screening rimangono gratuiti presso tutti i centri di test. Inoltre, i certificati Covid ottenuti a seguito dei test nelle aziende rimarranno gratuiti probabilmente fino alla fine della stagione invernale, si legge ancora nel comunicato.

Attualmente nei Grigioni vengono analizzati più di 40'000 test alla settimana. I laboratori sono sovraccarichi, perciò i campioni non possono essere analizzati in tempo utile. L'obiettivo dei nuovi provvedimenti emanati oggi è quello di mantenere le capacità dei laboratori.

mp, ats