Giro d'Italia

Il Sopraceneri si tinge di rosa

SwissTXT / pab

29.5.2021

Il passaggio dei corridori del Giro d'Italia sulla strada cantonale a Gudo. 
Il passaggio dei corridori del Giro d'Italia sulla strada cantonale a Gudo. 
Ti-Press

Il Locarnese, il Bellinzonese e il Moesano per circa tre ore si sono colorati di rosa per salutare il passaggio del Giro d'Italia che è tornato ad attraversare la Svizzera italiana dopo alcuni anni.

SwissTXT / pab

29.5.2021

Dal confine di Brissago al Passo del San Bernardino, il passaggio della tappa Verbania-Alpe Motta è stato accompagnato da moltissimi tifosi e da tantissimi curiosi che hanno salutato il passaggio dei corridori.

Corridori che hanno avuto un assaggio completo della varietà territoriale e climatica della regione passando dalle rive soleggiate e tiepide del Verbano al cielo freddo e nuvoloso del valico ancora segnato dalla neve.

Un folto pubblico ha salutato il passaggio dei ciclisti.
Un folto pubblico ha salutato il passaggio dei ciclisti.
Ti-Press

Il blocco del traffico sulla litoranea da Madonna di Ponte a Ascona, sulla strada della sponda destra del Piano di Magadino fino a Gorduno e sulla cantonale da Arbedo-Castione a Mesocco non ha implicato notevoli disagi.

Gli inconvenienti anche per alcune linea del trasporto pubblico erano attesi ed annunciati. In molti hanno ingannato l'attesa sperando nel passaggio della carovana o scrutando con curiosità i preparativi in corso a bordo strada per salutare al meglio il passaggio della corsa rosa.