Manifestazioni, il Ticino riflette sui limiti

SwissTXT

19.6.2020 - 17:08

Il presidente del Consiglio di Stato Norman Gobbi
Source: ©Ti-Press/Pool

Il Consiglio federale ha dato il via libera alle manifestazioni fino a mille persone a partire da lunedì 22 giugno, dando però la possibilità ai cantoni di fissare un limite inferiore.

Una facoltà su cui il Ticino sta riflettendo, ma non c'è ancora una decisione, ha spiegato Norman Gobbi. Il presidente del Consiglio di Stato sottolinea che il limite di tracciabilità a 300 persone impone comunque importanti restrizioni agli organizzatori.

Per quanto riguarda l'abolizione dell'orario di chiusura imposto e dell'obbligo di consumazione stando seduti, l'intenzione è di allinearsi a quanto deciso a Berna, ma Gobbi invita a rispettare norme di igiene e distanze.

Tornare alla home page

SwissTXT