Sopra i 100 casi nei Grigioni, non capitava da gennaio 2021

Swisstxt

25.8.2021 - 10:44

La situazione epidemiologica è visibilmente peggiorata nei Grigioni , dove si registra un numero record di nuovi contagi e un importante aumento dei pazienti negli ospedali. Un poco più stabile la situazione in Ticino.

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Keystone / Ti-Press / Archivio

Swisstxt

25.8.2021 - 10:44

Le autorità sanitarie ticinesi hanno comunicato che nelle ultime 24 ore 68 persone sono risultate positive al Covid (martedì erano 77, mercoledì scorso 131).

Negli ospedali si trovano ora 32 pazienti, uno in meno di un giorno fa. Aumentano però le persone nel reparto di cure intense. Non si segnalano ulteriori decessi, che in totale sono, dall'inizio della pandemia a fine febbraio 2020, 997.

Nei Grigioni la situazione peggiora a vista d'occhio, sia per quel che concerne le nuove infezioni, sia per quel che riguarda il numero dei ricoverati.

Dopo che ieri si era registrato il numero più alto da maggio, oggi i nuovi casi di Covid sono quasi raddoppiati, passando dai 69 annunciati martedì ai 111 resi noti oggi. Il totale è di 14’899 casi. In terra retica non si registravano più di 100 contagi al giorno dal 4 di gennaio.

Le nuove ospedalizzazioni sono ben cinque, per un totale di 24 persone ricoverate. Non si sono registrati nuovi decessi.

Swisstxt