COVID-19

Covid: in Ticino e nei Grigioni cresce il numero delle persone in ospedale

Swisstxt

16.8.2021 - 10:09

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Ti-Press

Sono 131 i contagi registrati nelle ultime 72 ore in Ticino, a fronte dei 109 contabilizzati lo scorso fine settimana. In un anno e mezzo si contano ora 34'492 infezioni confermate in laboratorio.

Swisstxt

16.8.2021 - 10:09

Nel Cantone cresce inoltre di tre unità il numero dei pazienti ricoverati in ospedale a causa del Covid-19, che sono ora 18, e per trovare un valore maggiore bisogna tornare indietro fino a fine maggio. Uno di essi si trova in terapia intensiva, dato questo invariato da sei giorni.

Il bilancio da inizio pandemia si attesta a 997 decessi, l'ultimo dei quali comunicato giovedì scorso. Dall'inizio dell'estate i morti sono due.

Anche nei Grigioni salgono i pazienti Covid

Sono invece 19 i nuovi contagi da Sars-CoV-2 registrati nelle ultime 24 ore nel canton Grigioni, per un totale di 14'389 da inizio pandemia.

Il numero dei pazienti ricoverati in ospedale cresce di due unità, da 11 a 13, mentre sono sempre due quelli curati nei reparti di terapia intensiva. Ancora una volta non si registrano decessi nel nuovo aggiornamento delle statistiche cantonali: l'ultimo è stato comunicato il 10 giugno.

Nel cantone i casi attivi sono 267 (di questi, cinque nel Moesano) mentre 250 persone sono in quarantena.

Swisstxt