Intervalves, piano sociale per i 24 dipendenti

SwissTXT / pab

28.4.2020

L'azienda aveva annunciato la chiusura lo scorso febbraio
Keystone

La Intervalves di Biasca e le parti sociali hanno firmato un piano sociale per i suoi 24 dipendenti.

L’azienda, che produce valvole per motori a combustioni, è stata costretta alla liquidazione dopo anni di difficoltà, principalmente dovuta alla concorrenza al ribasso con i mercati asiatici.

I lavoratori, tutti residenti, continueranno a lavorare sicuramente fino alla fine di giugno. Il piano sociale prevede un aiuto il loro ricollocamento in aziende della regione e un'indennità di uscita a ciascuno dei dipendenti.

La chiusura della Intervalves era annunciata lo scorso febbraio, prima della pandemia. Dal 2013 non è mai riuscita ad avere un bilancio positivo e le perdite dell’azienda sono milionarie.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page