Investì il vicino di casa, 76enne condannato 

SwissTXT / pab

9.6.2020 - 16:47

Il processo si è tenuto a Lugano
Source: Ti-Press

Tre anni e 9 mesi di carcere: è la condanna pronunciata martedì a Lugano per il 76enne alla sbarra per aver ripetutamente cercato di investire con la sua auto - riuscendoci al terzo tentativo - un vicino di casa, due anni fa a Stabio.

La Corte, presieduta dal giudice Mauro Ermani, ha riconosciuto l'imputato colpevole di triplice tentato omicidio commesso per dolo eventuale.

Anche se il vicino se l'era cavata con delle ferite tutto sommato lievi alle gambe, l'intento era investirlo e non solo spaventarlo come invece aveva sostenuto l'imputato, che è stato condannato anche a una pena pecuniaria per danneggiamento.

La richiesta dell'accusa

L'accusa aveva auspicato una pena di 5 anni di detenzione, mentre la difesa aveva chiesto di ritenere unicamente i reati di lesioni semplici qualificate e di danneggiamento e si era battuta per una pena contenuta in un massimo di 12 mesi sospesi con la condizionale.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT / pab